Garanzia Personale Contratto Locazione

Come funziona la Fidejussione personale

La Scrittura Privata di Garanzia nel Contratto di Locazione si sottoscrive quando il Proprietario di casa ha bisogno di una figura terza, rispetto agli Inquilini, per assicurarsi la possibilità di recuperare i soldi della Locazione, qualora gli stessi fossero inadempienti.

Entra così in gioco la figura del Garante, ossia colui che, obbligandosi personalmente verso il creditore (in questo caso il Proprietario), garantisce l’adempimento di un’obbligazione (es: pagamento dei canoni di locazione).

Come funziona la figura del Garante

Il Garante interviene nel caso di morosità da parte dell’Inquilino, sostituendosi a lui nel pagamento del canone mensile.

A seconda di ciò che è stato stabilito, la garanzia può coprire una parte del periodo di locazione o tutto il periodo stesso.

Come inserire un Garante nel Contratto di Affitto

Ci sono 2 opzioni per inserire un Garante all’interno del Contratto di Locazione:

1. Si aggiunge una clausola relativa al Garante all’interno del Contratto di Locazione;

2. Si sottoscrive una Scrittura Privata a parte, che verrà allegata al Contratto di Locazione in fase di registrazione.

Costi Garante nel Contratto di Affitto

In caso di adesione al regime ordinario andranno versate le marche da bollo da 16€ e l’imposta di registro che corrisponde alle 0,50% del canone annuo (con un minimo di € 200,00) all’Agenzia delle Entrate.

Qualora il Contratto sia assoggettato a “Cedolare Secca” e qualora la garanzia si qualifichi come “fideiussione“, allora tale imposta di registro non è dovuta.

Modello Garanzia Personale Contratto Locazione

"Documento scaricato in 5 minuti, ho risparmiato molto tempo facendo le cose per bene!"
Elsa P.
Proprietario
"Risparmio di tempo, documento gratuito compilato in 5 minuti in formato Word e PDF."
Grimaldi Oltrepocase
Agenzia
Informazioni Utili

E' sempre utile inserire un Garante?

E’ bene non abusare della figura del Garante, non sempre infatti questa è una scelta che tutela veramente il Proprietario, soprattutto quando a garantire è una persona non collegata da gradi di parentela stretta con l’inquilino.

Il Proprietario deve informare il Garante in caso di inadempimento?

Si, il Proprietario deve dare comunicazione al Garante di inadempimento. Qualora non informasse il Garante del mancato pagamento del Conduttore, il Fideiussore sarà liberato dall’obbligo di pagamento a norma dell’art. 1956 c.c.

Cauzione in caso di Garanzia

Anche in presenza di una terza persona che funge da garante del contratto di locazione, il Locatore ha tutto il diritto di richiedere al Conduttore il versamento del deposito cauzionale.

Altri modi per chiamare il Documento

  • Scrittura privata fidejussione personale
  • Accordo di garanzia terzi locazione
Documento Gratuito

Singolo Documento

GRATUITO

Abbonamento Contratti

€169/anno + IVA

👤 Il più scelto da Agenzie/Professionisti!

Adempimenti Successivi

Un Esperto controlla che il Documento sia compilato correttamente

Firma Elettronica

Firma e distanza e con validità legale il tuo Documento

Valutazione 4,6
4.6/5

Affidati a Professionisti, non improvvisare!

0 +
Servizi Online
0 +
Pratiche mensili
0 +
Utenti Registrati

Garante Locazione