Registrazione Proroga Contratto Locazione

Registrazione Proroga Contratto Locazione

Registrazione garantita in meno di 48h lavorative!

Valutazione di Google
4.7
Basato su 77 recensioni

Come registrare il Rinnovo del Contratto di Affitto

La Proroga del Contratto di Locazione avviene nel momento in cui vi è il rinnovo del Contratto già precedentemente stipulato (es: nel Contratto 4+4 alla prima scadenza, ossia quella del quarto anno, oppure alle successive proroghe).

Con la proroga del Contratto si verifica il rinnovo, anche tacito, degli effetti giuridici contenuti all’interno dell’accordo di locazione, per un successivo periodo. La proroga va obbligatoriamente comunicata all’Agenzia delle Entrate.

Entro quando registrare la Proroga

La Proroga della Locazione, come adempimento successivo di un Contratto di Locazione, va registrata all’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla decorrenza del nuovo periodo di rinnovo.

Inoltre, al momento della registrazione, è opportuno procedere con il pagamento dell’imposta di registro sulla proroga del contratto, a meno che non sia stata espressa l’opzione per l’applicazione della Cedolare Secca.

Imposta di Registro Proroga Locazione

Al pari della prima registrazione, l’imposta dovuta per la proroga può essere corrisposta per la singola annualità o per l’intero periodo di durata della proroga e deve essere versata entro 30 giorni dalla scadenza del contratto (o di una precedente proroga).

Per quanto riguarda l’importo dell’imposta dovuta per la registrazione della proroga del Contratto di Locazione, si applicano le ordinarie aliquote, nella misura minima di € 67,00.

Nel calcolo dell’imposta da versare si deve tener conto anche di eventuali adeguamenti del canone di locazione (ad esempio, quello ISTAT).

Proroga con Cedolare Secca

In presenza della scelta del regime di Cedolare Secca, l’imposta sulla proroga del contratto di locazione non è dovuta.

Bisogna però ricordare che, quando il contratto di locazione viene prorogato,:

  • É necessario esprimere di nuovo l’adesione al regime di cedolare secca;
  • Al contrario, l’adesione al regime di cedolare, può essere espressa per la prima volta durante la proroga della locazione.

Entro 30 giorni dalla data in cui la proroga ha avuto effetto è necessario presentare il modello RLI per esprimere l’opzione e comunicare la proroga.

Mancata registrazione Proroga del Contratto

Il mancato versamento dell’imposta di registro dovuta per la Proroga, anche se essa è tacita, dei Contratti di Locazione viene sanzionato.

Per il pagamento dell’imposta di registro rispondono entrambe le parti del Contratto, ovvero locatore e conduttore. Entrambi sono obbligati al pagamento dell’imposta e, in caso di mancato versamento, sono tenuti al pagamento di una sanzione che corrisponde al 30% dell’importo dovuto.

Registra la tua Proroga con DokiCasa

Rispondi a poche semplici domande, a tutto il resto pensiamo noi!

Verifichiamo i dati del Contratto

Controlliamo il Contratto prima di registrarlo, se necessario calcoliamo imposte e sanzioni.

Verrai avvisato per future scadenze

Ti inviamo una E-mail e/o SMS quando sono richiesti adempimenti, non perderai nessuna scadenza.

Ricevi i Documenti via mail, niente stress

Ti inviamo la Ricevuta di Registrazione ed il Modello RLI compilato, non dovrai più fare nulla.

Informazioni sulla Registrazione del Contratto

Proroga Contratto di Locazione 4+4

Al termine dei primi 4 anni del Contratto 4+4 sarà necessario registrare la proroga, siccome esso si rinnova automaticamente, alle stesse condizioni, per ulteriori 4 anni. Al termine dei primi 8 anni, per ogni successivo rinnovo di 4 anni, che andranno comunicate all’Agenzia delle Entrate.

Proroga Contratto di Locazione 3+2

Al termine dei primi 3/4/5/6 anni del Contratto di locazione agevolato 3+2 sarà necessario registrare la proroga, siccome esso si rinnova automaticamente, alle stesse condizioni, per ulteriori 2 anni. Le successive proroghe saranno sempre di ulteriori 2 anni (es: 3+2+2+2…), anch’esse ovviamente andranno comunicate all’Agenzia delle Entrate.

Proroga Contratto di Locazione Transitorio

Al termine del Contratto di locazione transitorio, non è necessario comunicare la proroga, in quanto il Contratto cessa automaticamente.

In casistiche particolari, è possibile comunicare all’altra parte (tramite raccomandata), prima della scadenza del contratto, il perdurare dell’esigenza transitoria, dando così luogo ad una proroga dello stesso, che andrà comunicata all’Agenzia delle Entrate.

Proroga Contratto Locazione per Studenti Universitari

Al termine della prima scadenza (6-36 mesi) del Contratto di locazione per Studenti Universitari sarà necessario registrare la proroga, siccome esso si rinnova automaticamente per uguale durata. Le successive proroghe saranno sempre della stessa durata, anch’esse andranno comunicate all’Agenzia delle Entrate.

Proroga Contratto Locazione Commerciale

Al termine dei primi 6 (o più) anni del Contratto Commerciale sarà necessario registrare la proroga, siccome esso si rinnova automaticamente, alle stesse condizioni, per ulteriori 6 anniLe successive proroghe saranno sempre di ulteriori 6 anni (es: 6+6+6+6…), anch’esse ovviamente andranno comunicate all’Agenzia delle Entrate.

Registra il tuo Contratto Online

Prezzo per Privati

BASIC

€20

IVA esclusa

Registrazione Proroga

Verifica dei dati

Mappatura Scadenze

Prezzo per Agenzie/Professionisti

BUSINESS

€15

IVA esclusa

Registrazione Proroga

Verifica dei dati

Mappatura Scadenze

E’ POSSIBILE ACQUISTARE PACCHETTI DI REGISTRAZIONI A PREZZI SCONTATI

Domande Frequenti

Cosa ricevo dopo la registrazione della Proroga?

Riceverai un file in PDF contenente gli estremi della registrazione della Proroga rilasciato dall’Agenzia delle Entrate.

E' obbligatorio registrare la Proroga?

Il Decreto Crescita ha abolito l’obbligo di comunicazione della proroga per i Contratti in cedolare secca, cosi come le sanzioni previste. Pertanto,  fa fede il comportamento del contribuente, ovverosia la dichiarazione dei redditi e l’assolvimento dell’imposta sostitutiva alle scadenze previste. Tuttavia, è sempre bene inviare il modello RLI per la proroga sia con procedura web o alternativamente all’ufficio competente, così che ai fini delle imposte dirette e indirette il contratto viaggi parallelamente. Si consiglia, pertanto, di continuare a registrare le proroghe dei contratti, anche perché se un contratto non venisse prorogato e in un momento successivo ci fosse la necessità di un subentro o una risoluzione, questi ultimi adempimenti non potrebbero essere eseguiti senza prima registrare la proroga del Contratto.

Può capitare che l'addebito diretto su conto corrente per il pagamento dell'imposta di registro venga scartato?

Si, richiedendo all’ufficio delle Entrate l’addebito dell’importo sul proprio c/c, utilizzando il modello richiesta di addebito su conto corrente, la richiesta potrebbe essere scartata, anche se avviene raramente. I motivi possono essere vari, ad esempio, se non coincide l’IBAN fornito con una delle parti presenti nel contratto (conduttore o locatore), per mancanza di fondi oppure perché viene dato un IBAN errato in fase di registrazione. In queste casistiche di errore, noi genereremo un F24 che potrà essere pagato solamente da una delle parti del contratto in registrazione, selezionando F24 elide con la banca altrimenti in posta può pagarlo chiunque.

Valutazione di Google
4.7
Basato su 77 recensioni
0 +
Servizi Online
0 +
Pratiche mensili
0 +
Utenti Registrati

REGISTRAZIONE PROROGA